Blog
Set 24

26 Maggio – Sirimiri Band

La Sirimiri Band (il termine “sirimiri” in lingua spagnola, indica una pioggia leggera e costante)
apparve sulla scena musicale fiorentina sul finire degli anni settanta per iniziativa di Vittorio Bortoluzzi (tastiere) ed Enrico Benini (flauto, sax), i quali, con tale nuovo gruppo, riuscirono a
consolidare la precedente positiva esperienza vissuta nei Dharma una formazione di cinque ragazzi poco più che adolescenti che a partire dalla metà degli anni settanta aveva proposto proprie composizioni di matrice jazz-rock, sulla scia di importanti gruppi britannici quali i Nucleus di Ian Carr e i Soft Machine di Karl Jenkins e Elton Dean, ma con ricche venature di
progressive rock (Traffic, If, Colosseum).

Nel volgere degli anni, tutti componenti della band ebbero modo di seguire altre vie, arricchendosi di numerose e multiformi esperienze musicali.
La Sirimiri Band oggi ripropone in prevalenza il proprio repertorio classico, opportunamente rielaborato con nuove versioni maggiormente aderenti al’ attualità. Ma le melodie, il groove della sua musica è lo stesso, quello che la fece al tempo apprezzare per la sua immediatezza ed originalità.

L’organico attuale della “Sirimiri Band” è composto da:
Vittorio Bortoluzzi – Tastiere
Enrico Benini – Sax tenore, Flauto, Aerophone
Alessandro Biagi – Sax contralto
Gianni Salaorni – Chitarra
Alessandro Cresci – Basso
Daniele Trambusti – Batteria